head

Da stampa digitale a sistema di comunicazione integrata

Puntare sulla creatività, l’attenta ricerca di nuovi materiali, la tecnologia all’avanguardia, la qualità e la competenza delle persone, questo il segreto di Extreme.

Nel 2014, in piena crisi ha raddoppiato il proprio fatturato. Un exploit ricercato, atteso, voluto che si è consolidato nei numeri nel 2015 e punta, nel 2016, al mercato estero.Ventisette dipendenti, età media 35 anni, Extreme è una dinamica azienda di servizi di stampa digitale (tutti i tipi di formato, qualsiasi materiale) dell’hinterland trevigiano che guarda con ottimismo al futuro. E lo fa a ragione. Perché non ha paura delle sfide e dei cambiamenti. Necessari, inevitabili, in un’economia che cambia alla velocità della luce e premia chi si spinge oltre il noto per dare nuovi sbocchi alla propria azienda e sempre maggior qualità, offerta, ai propri clienti. “È vero – racconta il titolare Paolo Favaro,un diploma in arti grafiche e la vocazione innata a costruire relazioni, mettere insieme persone, fare impresa – se guardo alla storia dell’azienda, cominciata nel 2000, quindici anni fa, vedo prima di tutto il coraggio che nasce da un pizzico di follia: Extreme ha sempre investito in mezzi e persone. Ogni volta che c’è stata la possibilità di fare un passo in più lo abbiamo fatto: assumendo un giovane o acquistando un nuovo macchinario. Questo ci ha permesso di essere sempre un po’ più avanti della concorrenza, sempre innovativi e interessanti per i nostri clienti. E il mercato finora ci ha premiato”. Read More “Da stampa digitale a sistema di comunicazione integrata”